SCHEMA DI FLUSSO PEC2PAY - PAYPEC

 

Addio carte di credito
Addio commissioni
Addio furti

l sistema PEC2PEC è un sistema semplice ed intuitivo fondato sull’uso della PEC come sistema di comunicazione tra il Cliente la Banca ed il Beneficiairo.

Dato per noto il valore legale della PEC, abbiamo effettuato domanda di brevetto dove si illustra come sia possibile effettuare in maniera assolutamente automatica ed in real time pagamenti e ordini di bonifico tramite l’uso della PEC.

Il sistema consente di creare un’unica applicazione valida per ogni banca ed unica per ogni cliente.

Una APP sul device mobile del Cliente è di fatto un’applicazione mail PEC semplificata.

Facciamo un esempio (vedi flow chart illustrativo):

L’Utente A della Banca A deve pagare o trasferire all’Utente B della Banca B una certa somma.

L’Utente A lancia la APP- PEC2PAY - PAYPEC sul proprio device mobile.

Fase 1 

In detta APP l’Utente A ha già inserito il proprio IBAN, la PEC della propria Banca o delle proprie Banche e la propria PEC.

Dalla rubrica sceglie l’Utente B nella cui anagrafica avrà già inserito il relativo IBAN e la relativa PEC.

Indica l’importo da trasferire e digita l’invio.

Fase 2     

Viene inoltrata una PEC alla PEC della Banca A, l’algoritmo di estrazione provvede ad estrarre l’IBAN dell’Utente A bonificante, l’IBAN e la PEC  dell’Utente B beneficiario.

Fase 3         

Viene effettuata la verifica della provvista ed in maniera automatica viene inoltrata una PEC all’Utente B di effettuato bonifico.

 

Fase 4              

Viene inoltre trasmessa una PEC o SMS all’Utente A di effettuata operazione.

Fase 5                 

Con i dati ricevuti la Banca A trasmetterà alla Banca B quanto dovuto.

Si noti che trattandosi di operazioni effettuati via PEC la incontestabilità è garantita.

La APP è interoperativa e consente di effettuare operazioni con qualunque Istituto di Credito ed anche con soggetti esteri.

La stessa APP può essere utilizzata anche per più banche. 

In tal caso il titolare della app dovrà inserire le proprie coordinate IBAN e la PEC di ogni singola banca che intende utilizzare.

Effettuerà la scelta della Banca da cui effettuare il bonifico direttamente dalla APP.

Oggi la PEC è utilizzata solo in Italia per aziende e professionisti ma può benissimo essere richiesta ed estesa a qualunque soggetto.

I vantaggi nell’uso della PEC sono:

Certezza del destinatario e del mittente, della ricezione e del contenuto.

Il tutto avviene sui server PEC autorizzati con criptatura a doppia chiave. La PEC ha valenza legale.

Le implicazioni sono molteplici e dapprima la possibilità di creare portali ove l’identità degli utenti è automaticamente certificata dal sistema di PEC.

VANTAGGI

  1. Niente più commissioni dovute alle società di carte di credito.

  2. Niente più furti di identità o possibilità di carpire i dati di transazione e accesso.

  3. Certezza e valenza legale delle transazioni.

  4. Identificazione certa dei soggetti.

  5. Uso h24.

  6. Un'unica app per tutte le banche.

  7. Nessuna contestazione possibile sulle operazioni effettuate ne da parte dell'utente ne da parte degli Istituti di credito.

  8. Facilità d'uso e nessun particolare hardware da installare

  9. Uso dell'algoritmo proprietario di decrittazione ed estrazione dati dalla PEC.

SCHEMA DI FLUSSO

Fase 1

La App consente l'inoltro di una Pec all'indirizzo Pec della banca selezionata (BANCA A) di cui l'Utente A è cliente.

La App consente di inserire i dati IBAN del bonificante, la relativa PEC - i dati IBAN e PEC del beneficiario, l'importo da bonificare e la causale.

Fase 2

La PEC viene inoltrata alla Pec della Banca che con apposito algoritmo di estrazione e decrittazione estrae i dati inoltrati

Fase 3

La Banca A verifica la disponibilità dei fondi del cliente Utente A e se SI procede al bonifico FASE 5

Fase 4

In real time inoltra PEC di conferma al beneficiario (Utente B) di avvenuto bonifico.

FLow Chart PEC2PAY

FILMATO

ESEMPIO DI INSERMENTO DI NUOVA BANCA​

In questa fase è sufficiente inserire:

  1. il proprio IBAN riferito alla nuova Banca

  2. la PEC della nuova banca

  3. eventuale logo della nuova Banca

  4. salvare l'inserimento

FILMATO

ESEMPIO DI TRASFERIMENTO FONDI

In questa fase è sufficiente inserire:

  1. scegliere la Banca da addebitare

  2. scegliere il contatto a cui bonificare

  3. completare di dati del bonifico con importo e causale

  4. procedere all'invio

Il beneficiario riceverà una PEC di conferma in tempo reale.